Archive

Archive for ottobre 2012

Lumia 800 bloccato…

ottobre 26, 2012 29 commenti

Ciao!

10 minuti fa mi è successa una cosa da brividi: stavo ascoltando The fear (canzone di Lily Allen) sul mio Lumia 800. Fin qui nulla di strano… Se non fosse che, aprendo internet, si è completamente freezato il mio Lumia. Panico. L’ho attaccato al PC ma non è successo nulla. Ho tenuto premuto il tasto di accensione ma niente. Ho risolto abbastanza velocemente perchè mi sono ricordato di una cosa: tenere premuto il tasto di accensione e il tasto della fotocamera, che permettono il riavvio del terminale anche in situazioni ‘estreme’ come quelle del blocco improvviso.

Speriamo non capiti più 😀

Categorie:Windows Phone

Windows Store App Lifecycle Overview

ottobre 24, 2012 11 commenti

Ciao! In questo articolo vorrei parlarvi dell’Application Lifecycle, ovvero il ciclo di vita di un’applicazione Windows Store. Una cosa essenziale per la certificazione della nostra app, infatti, è il salvataggio dello stato della nostra app quando, ad esempio, viene terminata e poi ripristinata. Partirò quindi con una panoramica generale sugli stati in cui un’app può trovarsi. Partiamo con un’immagine:

Questa imagine rappresenta in modo completo gli stati in cui un’applicazione Windows Store può trovarsi. Inizialmente, quando accendiamo il PC, tutte le app si trovano ovviamente in uno stato di Not Running. Una volta che apriamo un’applicazione, si verifica l’App Launch; è in questa fase che si apre lo SplashScreen che, ricordo,  deve durare al massimo cinque secondi. Se dura di più, l’applicazione non passa la certificazione dello Store. Se vi servisse più tempo, potete usare un piccolo stratagemma: fate partire lo SplashScreen e portate subito l’utente su uno SplashScreen tale e quale, magari con un LoadingRing.

Dopo l’App Launch (o Resume) si passa allo stato Activation. In questo stato si possono ottenere due importanti informazioni: activation kind che ci specifica cosa ha scatenato l’attivazione della nostra app (per esempio, il launch dell’app stessa, il search, lo sharetarget, device, ecc.) e il PreviousExecutionState (che ci dice semplicemente in che stato si trovava l’app prima di essere attivata).

Un altro stato è quello di Running, durante la quale si avrà un consumo di memoria, CPU, e quindi, nel caso ci trovassimo su un dispositivo mobile, di batteria.
Ed è qui che i programmatori di Windows 8 si sono concentrati di più: il risparmio energetico. Una delle cose fondamentali, infatti, è la gestione ottimizzata delle app. Windows 8 è stato sviluppato in modo che solo e soltanto una applicazione giri in foreground (due nel caso di SnappedView). Tutte le app in background vengono sospese dal sistema operativo dopo circa 10 secondi. Un’app che si trova in uno stato sospeso non consumerà CPU e quindi batteria.

Se dopo 10 secondi che abbiamo messo la nostra app in background non ritorniamo su di essa, entrerà in uno stato Suspending. Prima che si sospenda del tutto, l’evento OnSuspending ci informa che l’app sta per ‘morire’ temporaneamente. Quindi sta a noi programmatori gestire il salvataggio dello stato per un successivo resume / restart, rilasciare risorse allocate (handle), ecc.

L’ultimo stato è quello Closed in cui l’utente chiude l’app o viene killata. Si passa da Suspending e da TerminatedByOS. Lo stato diventerà ClosedByYser per un active successivo.

Questa era un’infarinatura teorica 🙂 presto pubblicherò un esempio pratico!

Happy Coding !

Categorie:Windows 8

Congratulazioni Codrina! Nuova MSP

ottobre 11, 2012 1 commento

Ciao a tutti!

E’ con piacere che vi annuncio che la mia compagna di corso Codrina Turcu è diventata ufficialmente una nuova MSP (Microsoft Student Partner) per l’Università degli Studi di Milano – Sede di Crema! Ci affiancheremo e supporteremo a vicenda durante tutto l’anno, per presentare ai nostri colleghi i meravigliosi prodotti e linguaggi di Microsoft! Non mi resta che augurarle (e auguarmi :p) buon lavoro!!!

PS: Se voleste contattarci, potete farlo tramite twitter (@SergiusXP e @_Codrina_)

Categorie:Microsoft, MSP, News

MonoGame: XNA per Windows 8 è possibile!

ottobre 11, 2012 4 commenti

Ciao a tutti dev! Ritorno dopo un periodo di assenza per scrivere un articolo (spero) utile… Avete mai sognato di sviluppare un gioco per Windows 8 con XNA? Si? Bene, anche io. Peccato che XNA per Win8 non sia supportato 🙂 Ragion per cui bisogna vagliare altre soluzioni; sto parlando in particolare di MonoGame per .NET, che vi consente di avere una versione alternativa di XNA.

In rete si trova molta confusione al riguardo, sopratutto sul sito ufficiale del progetto. Vi riporto qui una guida (molto semplice) alla creazione del primo progetto con MonoGame.

Ecco i requisiti:

Dopo aver fatto ciò, bisognerà incollare il template MonoGame nella cartella templates di VS:

“%UserProfile%\My Documents\Visual Studio 2012\Templates\ProjectTemplates\Visual C#\”

image

Una volta che avete completato questa semplice procedura, potrete aprire VS e vi ritroverete il progetto sample di MonoGame:

image

Una volta che avrete il vostro progetto, dovrete aggiungere le referenze a MonoGame.Framework.Windows8.dll (reperibile nella cartella che avete scaricato in precedenza MonoGame Binary):

image

Una volta completato anche questo ultimo passaggio, provate a compilare; funziona! Ecco il vostro primo (mini) gioco! Esattamente come per XNA vi ritroverete il famoso sfondo azzurrino; ora sta a voi e alla vostra fantasia creare dal nulla il vostro capolavoro ludico!

Happy coding 🙂