Archive

Archive for agosto 2012

Forzare il termine di un’app Metro

agosto 30, 2012 4 commenti

Oggi vi segnalo un trucchetto molto utile: quando avete la necessità di terminare un’app metro (ad esempio per testare il corretto funzionamento del life-cycle), può esservi in aiuto una piccola applicazione, Bye Bye Metro Apps, che non fa altro che aggiungere memoria RAM in blocchi di 256 MB alla volta. Quando la memoria sta per esaurire, Windows passerà in uno stato di lavoro di bassa memoria, durante il quale terminerà tutte le app inattive. Anche se le termina, però, esse continueranno comunque a rimanere nell’elenco delle app attive sulla sinistra. A questo punto potrete chiudere Bye Bye Metro Apps e aprire la vostra App sospesa.

Il programma potete trovarlo a questo indirizzo.

Happy coding 🙂

Categorie:Windows 8

Giornata storica per Microsoft…

… Ebbene si! Ieri, Giovedi 23 agosto 2012, abbiamo assistito ad una giornata storica per Microsoft: in 25 anni c’è stato il primo ufficiale cambio di logo!

Devo dire che all’inizio non mi convinceva molto, ma ora sta cominciando a piacermi 😀

Quindi… Addio vecchio logo!

 BENVENUTO NUOVO LOGO! 

Categorie:Microsoft, News

Salvate una lista di oggetti nell’IsolatedStorage

agosto 6, 2012 8 commenti

Ciao!

Ecco una comoda classe che ci permette di salvare una lista di oggetti in un file all’interno dell’IsolatedStorage di Windows Phone:

public class IsoStoreHelper
    {
        private static IsolatedStorageFile _isoStore;
        public static IsolatedStorageFile IsoStore
        {
            get { return _isoStore ?? (_isoStore = IsolatedStorageFile.GetUserStoreForApplication()); }
        }

        public static void SaveList<T>(string folderName, string dataName, ObservableCollection<T> dataList) where T : class
        {
            if (!IsoStore.DirectoryExists(folderName))
            {
                IsoStore.CreateDirectory(folderName);
            }

            string fileStreamName = string.Format("{0}\\{1}.dat", folderName, dataName);

            using (IsolatedStorageFileStream stream = new IsolatedStorageFileStream(fileStreamName, FileMode.Create, IsoStore))
            {
                DataContractSerializer dcs = new DataContractSerializer(typeof(ObservableCollection<T>));
                dcs.WriteObject(stream, dataList);
            }
        }

        public static ObservableCollection<T> LoadList<T>(string folderName, string dataName) where T : class
        {
            ObservableCollection<T> retval = new ObservableCollection<T>();

            string fileStreamName = string.Format("{0}\\{1}.dat", folderName, dataName);

            using (IsolatedStorageFileStream stream = new IsolatedStorageFileStream(fileStreamName, FileMode.OpenOrCreate, IsoStore))
            {
                if (stream.Length > 0)
                {
                    DataContractSerializer dcs = new DataContractSerializer(typeof(ObservableCollection<T>));
                    retval = dcs.ReadObject(stream) as ObservableCollection<T>;
                }
            }

            return retval;
        }

Bisogna ricordarsi di aggiungere una reference a System.Runtime.Serialization.

Per utilizzare questa classe, ecco un esempio:

      ObservableCollection<Prova> lista = new ObservableCollection<Prova>();
      ObservableCollection<Prova> listaTest = new ObservableCollection<Prova>();

      lista.Add(new Prova(){ nome = "Sergio" });
      lista.Add(new Prova(){ nome = "Fabio" });
      lista.Add(new Prova(){ nome = "Erika" });

      IsoStoreHelper.SaveList<Prova>("prova", "prova", lista);
      listaTest = IsoStoreHelper.LoadList<Prova>("prova", "prova");

Happy Coding!

Categorie:C#, Windows Phone

Nuovo MSP

Dopo aver riflettuto attentamente per qusi un anno, ho deciso, finalmente, di presentare la mia candidatura al programma di Microsoft per gli studenti universitari, MSP (Microsoft Student Partner).

Sotto la guida di una docente (Pierangela Samarati, che ringrazio infinitamente), ho inoltrato il mio CV e la mia domanda a Sara Campagna, la responsabile del progetto… Dopo essere stato ricontattato, mi è stata fatta una sorta di intervista telefonica, durante la quale ho avuto modo di capire più in profondo di cosa si occupano gli MSP, ecc…
Praticamente, sono un po’ il tramite tra Microsoft e il mondo dell’Università… Dovrò occuparmi, tra le altre cose, di trasmettere “l’amore” che provo per i suoi programmi e linguaggi, e collaborare con gli altri MSP tecnici per aiutare ragazzi e studenti come me a sviluppare le loro prime App (per Windows Phone e Windows 8).

Sono felicissimo e onorato di annunciare che sono ufficialmente un nuovo MSP per l’Università degli Studi di Milano! La mail è arrivata stamattina… Devo dire che per me è una bella sfida e un’ottima occasione per dimostrare la mia passione per la tecnologia e sopratutto per i prodotti Microsoft.

Spero di potervi raccontare di più man mano che il mio lavoro comincerà 🙂

Ciao ciao

Sergio

Salvare gli Insert Statements in SQL Server

agosto 2, 2012 3 commenti

Ciao! Segnalo (dopo parecchio tempo senza scrivere) un tool che oggi mi ha salvato la vita, avendo da salvare in un file SQL più di 15 mila record… Si chiama SSMS Tool ed è completamente gratuito e di facile utilizzo!

Basta cliccare (una volta installato) col tasto destro su un database o su una tabella e selezionare SSMS Tools > Generate Insert Statements per salvare il file in formato SQL!

Happy Coding 🙂

Categorie:SQL Server